Essiccatore » Come essiccare con l’essiccatore » Come essiccare le verdure
come essiccare la verdura

Come essiccare le verdure

Uno dei metodi migliori per conservare a lungo la verdura e preparare ottime ricette è l’essiccazione. Con questo metodo si può disidratare la verdura e consumarla quando si preferisce, oltre a poter creare dei fantastici mix da tenere sempre a portata di mano, come il brodo vegetale in polvere, il brodo di carne in polvere, il soffritto, un buonissimo ragù di verdure e molte altre ricette.

Il metodo migliore per essiccare la verdura è senza dubbio l’essiccatore, uno strumento che disidrata i cibi in completa igiene e autonomia, basta mettere nei vassoi gli ingredienti, accenderlo e poi lasciare che faccia il suo lavoro. In questa pagina potrai vedere come essiccare le verdure con l’essiccatore, mentre cliccando qui potrai vedere le ricette che ti interessano.

Ps. Non ti daremo le indicazioni della temperatura e delle tempistiche, poichè ogni essiccatore domestico ha il suo programma per essiccare la verdura, che potrai trovare nel libretto di istruzioni. Inoltre, se desideri utilizzare le verdure come contorno o per primi piatti, dovrai farle prima rinvenire.

patatePatate

Pelare le patate, pulirle e tagliarle e fette o a cubetti di 8-15 mm. Disporre sui vassoi dell’essiccatore senza sovrapporre i pezzi tra loro e seleziona il programma più indicato, che troverai scritto nel libretto di istruzioni (nell’essiccatore Biosec il programma è P4 per 12-16 ore). Ogni tanto smuovi le patate, in modo che non si attacchino al fondo.

Zucchinezucchine

Se le zucchine sono piccole (non vecchie) tagliale a rondelle, se invece sono grandi togli la polpa e tagliale a cubetti. Disponile nei vassoi dell’essiccatore e seleziona il programma migliore per essiccarle (nell’essiccatore Biosec il programma è P2 per 8-12 ore). Se desideri puoi fare delle buonissime zucchine sott’olio.

zuccaZucca

Pulisci la zucca da buccia e semi, tagliala a fette non troppo spesse o a cubetti e disponi il tutto nei cestelli dell’essiccatore, selezionando poi il programma più adatto (nell’essiccatore Biosec il programma è T3 per 24 ore).

Spinacispinaci-essiccati

Lavare le foglie di spinaci, asciugarle e disporle nei vassoi dell’essiccatore, il più possibile non sovrapposte. Vanno mosse spesso per consentire un’essiccazione uniforme. Seleziona ora il programma adatto (nell’essiccatore Biosec il programma è P3 12-16 ore) e attendi la fine della disidratazione. Puoi utilizzare gli spinaci essiccati per fare torte salate, frittate, risotti, ecc…

cavoloCavolo e verza

Pulire l’esterno della verdura, ma senza bagnarla, altrimenti farà fatica ad essiccare. Affettarla o spezzettare le foglie (per fare delle chips) e stenderla sui cestelli dell’essiccatore, selezionando il programma adatto (nell’essiccatore Biosec il programma è P1 per 16-20 ore). Smuovila di tanto in tanto.

Carotecarote

Con un pelapatate togli la buccia alle carote e poi tagliale a fettine non troppo spesse, in orizzontale o in verticale. Posizionale sui vassoi dell’essiccatore senza sovrapporle e imposta il programma migliore per essiccarle.

cipolla-seccaCipolle

Sbuccia le cipolle e affettale intera, tagliate a metà o in quarti. Disponile sui cestelli dell’essiccatore e imposta il programma indicato sul libretto di istruzioni, per l’essiccazione della verdura.

Pomodori

Non tutti i pomodori sono indicati per l’essiccazione, soprattutto perchè hanno un’alta percentuale d’acqua e quindi risultano un pò difficili da essiccare. Come varietà di pomodoro è da prediligere il pomodoro Piccadilly, Pachino, Ciliegino, piccoli Sanpomodori-secchi-299x300 Marzano. Per essiccare i pomodori con l’essiccatore, tagliali a metà e disponili nei vassoi con la polpa verso l’alto, seleziona il programma (nell’essiccatore Biosec il programma è T4 per 24-30 ore) e attendi che siano completamente disidratati.

Ci sono anche dei metodi che si possono utilizzare per essiccare i pomodori grandi: tagliandoli in quarti o in ottavi, essiccandoli sempre con la polpa verso l’altro, oppure a fette fine (circa 5-6 mm) sopra un foglio antiaderente (con la carta forno si rischia di rompere le fette), in modo che non si attacchino al fondo. Se vuoi puoi cospargere le fette con aromi a piacere.

peperoni secchi(1)Peperoni

Lavare i peperoni e tagliarli a striscioline o a pezzi. Disporli nei cestelli dell’essiccatore senza sovrapporli e impostare il programma più indicato per la loro essiccazione (nell’essiccatore Biosec il programma è T4 per 12-18 ore). Si possono fare i peperoni essiccati anche sotto’olio.

MelanzaneDried eggplant as a background

Lavare le melanzane, tagliarle a pezzetti o a fette e disporle nei vassoi dell’essiccatore senza sovrapporle, selezionando il programma migliore per disidratarle (circa una notte).

Speriamo di esserti stati utili per essiccare moltissime verdure. Se vuoi provare a fare delle buonissime ricette, clicca in uno dei link che trovi in questa pagina o guarda questo sito. 🙂

Come essiccare le verdure
4.8 (95%) 8 votes

Comments are closed.